Questo sito contiene contenuto commerciale

Come vincere scommettendo

Come scommettere sull'Over/Under


In questa guida condividiamo alcuni punti chiave, nella speranza che tu possa migliorare le tue scommesse sull’over/under.


La scorsa settimana conta poco

Certo, le performance recenti contano. Ma non così tanto come molti credono. Almeno non quando si tratta di essere più furbi dei bookmakers. Sempre più volte sento persone riferirsi ad una particolare squadra guardando ai soli risultati delle ultime 3, 4 settimane.

Si è vero, un club può aver segnato molti gol o punti in settimane o partite recenti, ma è questo un dato con cui è realmente possibile valutare il potenziale di una squadra?

Non proprio. Per ottenere una valutazione accurata del potenziale di una squadra a livello di gol devi guardare più in profondità e considerare il lungo termine. Guarda i gol segnati nelle ultime 20 partite o anche più, in base al tipo di sport, campionato o in generale al numero e frequenza delle partite giocate.

Si, lo stato di forma attuale deve essere preso in considerazione, ma soffermarsi solo sul numero di gol segnati in partite recenti non è il modo migliore per puntare sul tuo Over/Under.

E andando più in profondità, è proprio la performance recente che seduce il pubblico di scommettitori occasionali, che puntano d’impulso seguendo la massa piuttosto che valutarne il vero potenziale.

Fai distinzione tra le giocate in casa e fuori casa

Sembra piuttosto ovvio, ma sempre più spesso sento parlare del potenziale di una squadra nel suo complesso, senza distinguere tra il giocare in casa o fuori casa.

E fa la differenza.

Prova a dare un’occhiata a qualsiasi campionato europeo e ti accorgerai come ogni squadra ha tendenze diverse in base a dove gioca. Al di là delle motivazioni, è dimostrato come alcune squadre tendono a segnare un numero molto più alto di gol in casa piuttosto che in trasferta, mentre altre hanno maggior fortuna fuori dal proprio campo.

Detto ciò, dovrebbe essere chiaro che quando si considera l’ Over/Under in una particolare gara, serve anche considerare dove viene disputato il match e come le squadre si sono comportate in situazioni analoghe.

Considera le situazioni singole piuttosto che le medie

Ancora una volta, è questo qualcosa che vedo troppo spesso, gente che valuta una scommessa parlando della media dei gol segnati.

Guardare alla media può essere utile quando si analizza un campione piuttosto largo con punteggi finali simili. Il problema è che anche prendendo un campione di ad esempio 15 partite, un risultato non nella norma può falsare l’intera media.

Consideriamo questo esempio

Facciamo che il Chelsea abbia giocato 15 partite in casa e abbia segnato un totale di 45 gol, ovvero una media di 3 gol a partita. L’Over/Under di 2.5 sembra allora meritevole di essere preso in considerazione.

Mettiamo ora che 2 di queste 15 partite abbiano avuto un totale gol piuttosto alto, con ad esempio risultati di 4-2 e 5-1, per un totale di 12 gol. Questi 2 risultati hanno in sostanza falsato la media, che sarebbe di 2.53 negli altri 13 incontri.

Scopri di più sulle scommesse Over/Under

Dunque quella che sembrava un’ottima opportunità di scommettere su un Over 2.5 si rivela improvvisamente molto meno allettante.

Le medie possono rivelarsi utili se si prende in considerazione un campione piuttosto vasto. Nella maggior parte dei casi è meglio tenere traccia di ogni evento singolo. Controlla quante volte una squadra è andata sopra o sotto un certo numero di gol. Come nell’esempio del Chelsea, può accadere che mentre la media delle 15 partite giocate in casa è di 3 per ogni match, il numero reale di volte che il Chelsea è andata sopra i 2.5 gol in casa potrebbe essere meno del 50%, laddove un paio di partite con un alto numero di gol creano una situazione distorta della realtà. Infatti in casa il Chelsea è andato sopra i 2.5 gol in sole 7 occasioni.

Anche se la media è di 3 gol a partita, ti sentiresti così sicura nello scommettere sull’Over se scoprissi che la percentuale è in realtà così bassa? Qualcosa mi dice di no.

Non esagerare

Mantieni le tue scommesse su un Over/Under di 2.5 gol o tra 2 e 5 gol in base al match, non andare oltre.

Per il semplice motivo che è qui che si trova il valore.

Certo un Over/Under di 4.5 gol potrebbe essere dato a 5.00, ma in genere i bookmakers che offrono cifre del genere tendono a trattenersi una commissione più alta del solito.

Allo stesso tempo, il valore sta ovunque tu riesca ad individuarlo. E se hai analizzato i numeri e hai trovato valore in un Over/Under con quote maggiori o minori del solito, allora ti conviene assolutamente approfittarne.

In genera ti incoraggiamo tuttavia a non esagerare con i numeri e concentrarti solo sugli Over/Under con effettivo valore. Vedrai che i risultati saranno molto più consistenti.

E a livello di analisi, è molto più semplice recuperare sul web dati di quote passate quando non ci si rivolge a mercati con varianti insolite.

Identifica il potenziale gol

Essenziale analizzare i punteggi finali. Ma se davvero vuoi migliorare le tue scommesse con Over/Under soffermati su statistiche più approfondite, perché i semplici gol e punteggi finali non sono sempre la maniera migliore di valutare.

Và dunque più in profondità. Cerca di sviluppare un’analisi che incorpori categorie statistiche che possano dare un'indicazione complessiva migliore dello stato di forma di una squadra e il suo potenziale.

Guarda il numero di tiri in porta e la loro coerenza - a volte i gol possono essere piuttosto inconsistenti e mostrare una certa variazione.

Più importante, la gente quando scommette considera spesso soltanto i gol segnati e i bookmakers costruiscono le loro quote più o meno sulle aspettative medie degli scommettitori di calcio. Avere una consapevolezza maggiore del potenziale di una squadra può darti un importante vantaggio, i cui benefici andranno a finire direttamente nel tuo portafoglio.

Scopri la nostra guida agli Asian Handicap

Considera gli incontri recenti

Considerare gli incontri recenti delle due squadre avversarie può risultare particolarmente utile.

E a volte può anche sorprenderti. Può capitare che due squadre segnino un numero limitato di gol durante il campionato ma, per qualche strana ragione, quando si trovano a giocare l’una contro l’altra tendono a segnare un numero molto più alto di gol.

Ad ogni modo, non andare troppo indietro nel tempo. Non è rilevante sapere cos'hanno fatto due squadre 10 stagioni fa. Conviene piuttosto soffermarsi sui soli incontri giocati durante le ultime 3 o 4 stagioni.

E presta anche attenzione ad un campione di sole 2 o 3 partite. E’ vero, l’ultimo incontro tra i 2 club potrebbe aver portato ad un inaspettato numero totale di 5 gol, ma è soltanto un match e non ha troppo peso.

Dall’altra parte, se noti che le squadre sono andate spesso sopra i 2.5 gol in ognuna delle ultime 4 partite nelle ultime 2 stagioni, allora conviene senza ombra di dubbio introdurlo nella propria analisi.

Considera la situazione

Quando scommetto sull’Over/Under, analizzare la situazione è fondamentale per la mia valutazione complessiva.

Guarda come le due squadre si sono comportate in situazioni analoghe.

Quando un determinato club sfavorito fuori casa ha segnato un totale di gol più alto o più basso del solito? Contro un avversario più debole tendono a sbizzarrirsi o fanno il minimo indispensabile per vincere l’incontro?

Non guardare solamente la situazione di un particolare club, ma vai in profondità e analizza l'andamento dell’intero campionato. Le partite sono più ricche di gol all’inizio del campionato o verso la fine?

E' bene tenere in considerazione questi particolari nella tua analisi complessiva, in quanto può spesso darti un punto di vista che il pubblico generale semplicemente ignora.

Identifica il potenziale gol

Essenziale analizzare i punteggi finali. Ma se davvero vuoi migliorare le tue scommesse con Over/Under soffermati su statistiche più approfondite, perché i semplici gol e punteggi finali non sono sempre la maniera migliore di valutare.

Và dunque più in profondità. Cerca di sviluppare un’analisi che incorpori categorie statistiche che possano dare un'indicazione complessiva migliore dello stato di forma di una squadra e il suo potenziale.

Guarda il numero di tiri in porta e la loro coerenza - a volte i gol possono essere piuttosto inconsistenti e mostrare una certa variazione.

Più importante, la gente quando scommette considera spesso soltanto i gol segnati e i bookmakers costruiscono le loro quote più o meno sulle aspettative medie degli scommettitori di calcio. Avere una consapevolezza maggiore del potenziale di una squadra può darti un importante vantaggio, i cui benefici andranno a finire direttamente nel tuo portafoglio.