Scommettere su sport diversi

Come scommettere sul Calcio



Risultato finale

Il risultato finale nelle sue due varianti 1X2 e Asian Handicap è la tipologia di scommessa più comune.

Con l’ 1X2 puoi scommettere sulla vincita di una squadra o sul pareggio. L’ Asian handicap è stato invece essenzialmente creato per eliminare il pareggio come opzione disponibile e per rendere più interessanti a livello di scommessa incontri dal risultato scontato. Il bookmaker propone un gol di handicap alla squadra, il quale viene aggiunto o dedotto al risultato finale.

Ad esempio, un handicap pari a + 1.5 gol significa che se a fine match aggiungi 1.5 gol al risultato finale della squadra scelta e questa risulta comunque in vantaggio di gol, allora la tua scommessa è vincente, la squadra ha infatti “coperto” l’ handicap. Al contrario, un handicap di -1.5 gol significa che vengono 1.5 gol vengono dedotti alla squadra selezionata, la quale risulterà comunque vincente ai fini della scommessa solo se il risultato sarà ancora superiore a quello dell’avversario.

Da notare che la durata regolare di una partita di calcio è 90 minuti, non contano né i minuti di recupero né i supplementari e calci di rigore.

Scopri di più sulle scommesse risultato finale

Parziale/Finale

Comuni anche le scommesse sul risultato di fine primo tempo e secondo tempo, seppure più difficili da indovinare. Il principio è lo stesso dell’ 1x2, con la differenza che si punta sul risultato di fine primo tempo e secondo tempo e serve azzeccarli entrambi per vincere.

Per vincere in questo tipo di scommessa è importante conoscere il ritmo delle due squadre e poter prevedere l'evolversi della partita. La grande favorita del match, ad esempio, potrebbe essere una squadra che ha di solito un tipo di approccio iniziale piuttosto lento contro squadre inferiori. In questo caso potrebbe essere estremamente vantaggioso puntare sul parziale/finale.

Risultato Parziale

Invece di combinare il primo e secondo tempo puoi sempre scegliere di scommettere sul risultato del solo primo o secondo tempo. Specialmente se scommetti su un incontro dove le squadre sono abbastanza simili nella performance o sono particolarmente conosciute per la buona difesa, studiarti queste tendenze può portare grande valore alle tue scommesse. Potrebbe essere una buona opzione puntare sulla squadra ospite che di solito tende a trincerarsi in difesa, di solito riescono a mantenere il pareggio fino alla fine del primo tempo.

Multiple

Con le multiple si piazza una scommessa su diversi eventi. E’ questa un'opzione che può rivelarsi altamente redditizia dal momento in cui ogni quota viene moltiplicata per quella successiva.

Ad esempio, le quote in una quadrupla sono calcolate così:

Primo evento selezionato 2.00
Secondo eventi selezionato 1.50
Terzo evento selezionato 2.35
Quarto evento selezionato.
= 2.00 x 1.50 x 2.35 x 1.35
= Quota multipla di 9.52.

Occhio però, perché se non avete trovato valore in tutti i 4 eventi selezionati allora la commissione del bookmaker moltiplicata per ogni evento diminuirà il valore della tua scommessa multipla. Al contrario, se avete in effetti trovato valore in ogni opzione scelta ciò che verrà moltiplicato è il suo valore, e non il margine del bookmaker.

Indovinare il numero dei gol e il risultato esatto

Altra possibilità è quella di scommettere sul numero totale di gol o il risultato finale. Le quote su queste tipologie di scommesse sono solitamente piuttosto alte ma difficilmente redditizie, vista la difficoltà nell’azzeccarle e la precisione richiesta.

Altro problema, i bookmakers tendono ad accaparrarsi commissioni molto alte su queste scommesse per il semplice motivo che i clienti tendono a non notare le quote basse quando ci sono molte opzioni disponibili. I margini alti sono anche dovuti alla maggiore difficoltà nel predire i risultati, per cui tendono essenzialmente a tutelarsi in situazioni meno prevedibili. Le quote in altri tipi di scommesse sono più competitive e dunque molto spesso più convenienti.

Scommesse Over/Under - Gol Totali

Altra opzione di scommessa piuttosto comune riguarda il numero di gol totali, ovvero se questi superino o meno una soglia prestabilita, solitamente di 2.5 gol. In sostanza si scommette sulla possibilità che una partita finisca con più di 2.5 gol totali o meno, indipendentemente da chi segna. Dunque se il match finisce con 3 o più gol vinci la scommessa, in caso contrario, se i gol totali a fine incontro sono meno di 3, la scommessa è persa.

Impara i segreti delle scommesse Over/Under

Draw: No bet

In questo tipo di scommessa il pareggio viene semplicemente tolto come opzione disponibile e la scommessa ti viene rimborsata, che è in pratica l’ equivalente dell’Asian Handicap + 0.

Scopri di più sulle scommesse con Asian Handicap

Primo marcatore

Qui si scommette sul calciatore che segna il primo gol. Semplice, no? Si, il concetto è piuttosto semplice ma conviene controllare i termini e condizioni applicate dal tuo bookmaker. Ci possono infatti essere differenze sull’autore del gol in determinate situazioni e in caso di sostituzione.

In certi casi non è tuttavia necessario che il giocatore da te scelto segni il primo gol, ma è sufficiente ai fini della scommessa che faccia gol durante la partita - primo, secondo o terzo che sia. Queste scommesse sono chiamate "primo marcatore each way". Altra opzione è puntare su chi segna l'ultimo gol.  Infine, con lo l' "autore gol" puoi scegliere il calciatore che segnerà in qualsiasi momento durante il match.

C’e’ anche la possibilità, con il cosiddetto “Scorecast”, di scommettere sia sul primo marcatore che sul risultato finale, a nostro parere assolutamente sconsigliabile! I bookmakers sono qui i grandi favoriti alla vittoria, conviene dunque puntare su qualcosa di maggiormente redditizio.